MOBILITÀ E TRASPORTO
Carta europea della sicurezza stradale
Informazioni sulla Carta

Chi può aderire

La Carta europea della sicurezza stradale invita altri portatori d'interesse a unirsi alla comunità esistente dei membri. Ogni impresa, associazione, autorità locale, istituto di ricerca, università o scuola di qualsiasi Stato membro dell'UE può chiedere di stipulare un impegno. Dalle multinazionali alle piccole imprese, organismi di ogni forma e dimensione sono ispirati a firmare la Carta europea della sicurezza stradale. Con 3 800 firmatari e oltre, la Carta incoraggia e sostiene in modo continuativo impegni unici e creativi tesi a ridurre le vittime della strada.

Questo è un invito da parte della Commissione europea ad adottare azioni concrete, valutarne i risultati e continuare a sensibilizzare circa la necessità di ridurre le vittime della strada.

A tutti gli organismi che si impegnano per la Carta europea della sicurezza stradale viene conferito un riconoscimento autentico. Le azioni e le iniziative di sicurezza stradale portate avanti dai nostri membri sono messe a disposizione pubblicamente sul sito web della Carta. Questa visibilità permette ad altri di trarre ispirazione e spunti per intraprendere azioni analoghe o persino più innovative.

Sottoscrivendo un impegno, i partecipanti potranno generare un impatto positivo ad una o più delle seguenti questioni essenziali della sicurezza stradale, che costituiscono la spina dorsale di un approccio integrato alla sicurezza stradale:

  • sicurezza dei veicoli: innovazione, dispositivi di sicurezza, politiche in materia di regolamentazione dei veicoli;
  • sicurezza delle infrastrutture: infrastrutture stradali più sicure, valutazione dell'impatto sulla sicurezza stradale;
  • comportamento degli utenti: migliore comprensione, migliori abilità e atteggiamenti consolidati.

I membri che si sono assunti un impegno non contribuiscono solo alla riduzione del numero di decessi e feriti ogni anno; le loro azioni riducono anche l'impatto ambientale degli incidenti stradali, aiutano a diminuire gli ingenti costi finanziari, incrementano l'attenzione dell'opinione pubblica e promuovono la propria responsabilità aziendale.