MOBILNOŚĆ I TRANSPORT
Europejska Karta Bezpieczeństwa Ruchu Drogowego
node

Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo

  1. Polski
  2. Italiano
What are you doing/aiming to do for road safety? 
Il nostro impegno è mirato soprattutto a sostenere l’acquisizione di consapevolezza verso i rischi stradali per la fascia di età 0-18 anni.
 
Il programma “I compleanni della mobilità” prevede la distribuzione gratuita (attraverso ospedali, scuole e comuni) di un kit per la sicurezza stradale al bambino/ragazzo che si trova in un anno significativo nel percorso di crescita verso la mobilità autonoma; la nostra intenzione è di attribuire ai gadget un valore premiante: “è un regalo per la tua festa”, un regalo per ricordare l’importanza di rispettare la propria vita sulla strada (il kit sarà formato da pieghevoli, opuscoli, gadget, creato appositamente e specificamente per ognuna delle 6 fasce d'età coinvolte).
 
  • kit 0 anni: sensibilizzazione dei neo-genitori, attraverso inviti a serate di sensibilizzazione, distribuzione di materiale e gadget specifici.
  • kit 3. 6, 11 anni: sensibilizzazione dei bambini nei ruoli di passeggeri, pedoni, ciclisti (per la strada: imparo, cammino, pedalo), attraverso serate dedicate alle famiglie, incontri di formazione/programmazione dei docenti, distribuzione di materiale e gadget specifici.
  • kit 14 anni: sensibilizzazione dei pre-adolescenti nel ruolo di passeggero, spesso trasportato da un compagno neo-patentato, attraverso incontri di formazione con i docenti, le famiglie con distribuzione di materiale e gadget specifici.
  • kit 18 anni: sensibilizzazione dei ragazzi verso la mobilità autonoma, con diminuzione del controllo genitoriale, attraverso incontri di formazione con i docenti, le famiglie con distribuzione di materiale e gadget specifici.
Sensibilizzazione degli adulti significativi (famigliari, docenti) circa i propri comportamenti stradali e inviti costanti al rispetto delle regole stradali, con particolare attenzione alle difficoltà manifestate dalle persone immigrate (conoscenza delle regole del nostro Paese, stereotipi),attraverso incontri di formazione con i docenti, le famiglie con distribuzione di materiale e gadget specifici.
 
Per le serate di sensibilizzazione, andremo a coinvolgere i Comuni e i Plessi scolastici dei 250 Comuni del territorio provinciale.I destinatari primari (bambini e ragazzi) e secondari (genitori ed insegnanti) del nostro programma sono residenti nella provincia di Cuneo.
 
Per le fasce d'età dove possiamo collaborare con il personale docente, saranno proprio loro a svolgere il lavoro educativo, attraverso momenti specifici che si collegheranno con le tematiche che vogliamo diffondere previste per le varie fasce. L'obiettivo è quello di "passare" attraverso messaggi educativi che coinvolgano sia i docenti che le famiglie.
 
Il CRESS (Coordinamento Regionale Educazione Sicurezza Stradale, Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte www.utsefto.it) formerá i docenti delle scuole provinciali, che oltre ad una formazione corsistica, saranno supportati anche da materiale specifico. Il tutto verrá curato dai nostri consulenti scientifici.
 
Durante i tre anni del programma, pensiamo di raggiungere oltre 300.000 destinatari primari.
 
Highlighted signatory? 
0
Renewed commitment 
0
Notified for renewal? 
0