MOBILNOŚĆ I TRANSPORT
Europejska Karta Bezpieczeństwa Ruchu Drogowego
node

Associazione Gabriele Borgogni Onlus

  1. Polski
  2. Italiano
What are you doing/aiming to do for road safety? 

L'Associazione Gabriele Borgogni Onlus vuole contribuire alla riduzione degli incidenti stradali e ad una maggiore informazione sui temi della sicurezza stradale. A tale scopo, gratuitamente, nei prossimi anni:

  1. organizzeremo incontri nelle scuole superiori della Provincia di Firenze per informare, sensibilizzare e attivare i ragazzi sul problema della sicurezza stradale. Durante i corsi parleremo delle nostra esperienza, mostrando documentari interni all’Associazione o di Professionisti che collaborano con noi, su tale tema, risponderemo alle domande dei ragazzi intavolando un piccolo dibattito, da dove verranno fuori riflessioni e possibili soluzioni ai vari problemi. I ragazzi vanno da un minimo di 50/60 fino a un massimo di 100/110. Gli incontri nelle scuole, con la partecipazione del comandante della polizia municipale di Firenze e, qualche volta, l'Assessore di riferimento, saranno circa 20 all’anno e dureranno un'ora e mezzo circa,
  2. continueremo organizzando ogni anno un concorso per i bambini delle 4 e 5 elementari di disegni e poesie. Richiederemo un disegno sul tema "strada e sicurezza stradale" (vengono fuori per es. incroci pericolosi, il "babbo" senza cintura", o il bambino col casco in bicicletta e il "nonno" no, etc.). La partecipazione prevista è di circa 350 bambini. Il numero dei bambini dipende dalla adesione delle varie scuole.
  3. svolgemo incontri tra pirati della strada nei luoghi di riabilitazione o negli ospedali dove sono le vittime della strada anche allo scopo di prevenire che gli stessi soggetti provochino nuovi incidenti. Gli incontri consisteranno in scambi di visione, riflessioni, confidenze che a nostro avviso, aiuterà entrambe le parti in causa. Gli incontri indicativamente saranno circa 15 nel periodo autunno/inverno, coinvolgendo almeno 30/40 persone circa. Stiamo definendo la possibilità per l'anno 2009, ma è nostra intenzione ripeterlo anche negli anni successivi, compatibilmente con possibilità legislative.
  4. vogliamo costituire formalmente, con l'approvazione e il patrocinio del Ministero dei Trasporti, un Osservatorio Nazionale/Regionale sulla sicurezza stradale che permetterebbe di riunire e coordinare tutte queste energie e queste competenze rendendo l’azione di prevenzione, di informazione, di monitoraggio e di repressione più efficace ed incisiva.
Notified for renewal? 
0