MOBILITÄT UND VERKEHR
Europäische Charta für Straßenverkehrssicherheit
Mitgliederaktivitäten

Sicurezza Stradale

L'Associazione per la Sicurezza Stradale LIFE ONLUS nasce dall'esigenza di porre fine al bagno di sangue sulle nostre strade. Life Onlus si propone di promuovere azioni di informazione, sensibilizzazione e prevenzione di situazioni di pericolo al fine di aumentare la sicurezza stradale ed in genere conseguire l'obiettivo di ridurre i possibili incidenti e vittime della strada. I soci Life-Onlus, accomunati dal dolore subito a causa della perdita di persone care o dalla sensibilità all'argomento, hanno deciso di investire le proprie risorse ed il proprio impegno in questo progetto. Troppe morti nel nostro territorio, troppi feriti, troppi incidenti. Bisogna intervenire con fermezza e durezza: basta morti sulle strade italiane. La condanna deve essere forte. È ora di dire basta. Basta madri che piangono i propri figli, basta persone che muoiono sulle nostre strade, basta giovani vite spezzate. È ora di agire e farlo con durezza. Chi potrà mai asciugare il pianto di una madre che perde il proprio figlio...

Life Onlus si impegnerà in particolare modo a: prevenire e ridurre gli incidenti stradali sensibilizzare l'opinione pubblica sulla sicurezza stradale attuare campagna di sensibilizzazione rivolte sorprattutto ai giovani aiutare i soggetti colpiti da incidenti stradali "combattere" i pirati della strada promuovere azioni di informazione sulla sicurezza stradale su tutto il territorio; segnalare situazioni di pericolo operare con progetti nell'area della ricerca relativa agli incidenti stradali analisi dei fattori di rischio e definizione di soluzioni atte a rimuoverli o a ridurne significativamente la portata; promozione e realizzazione di attività finalizzate ad accrescere la preparazione dei neo-patentati, la perizia nella guida e l'educazione alla corretta percezione del rischio attraverso la consapevolezza dei limiti del veicolo nel comportamento stradale e l’interpretazione dei limiti psicofisici del conducente, anche con riferimento all’uso di alcool e di sostanze stupefacenti; promozione di iniziative finalizzate all’educazione stradale intesa come educazione al rispetto della legalità, , alla cultura della convivenza e della responsabilità verso gli altri; campagne innovative nell’ambito della sicurezza stradale, anche tramite l’utilizzazione di approcci di insegnamento originali e di nuove tecnologie; campagne di sensibilizzazione e di corretta informazione finalizzate all’ottimizzazione dell’utilizzo delle infrastrutture destinate agli operatori e agli utenti del settore stradale, all’applicazione di sistemi di trasporto intelligenti, alla diffusione dello sviluppo di interventi efficaci a migliorare le condizioni per unamobilità sicura e sostenibile; promozione di attività che permettano di trascorrere il tempo libero in condizioni di maggiore sicurezza e prevenendo i rischi connessi alla guida in qualsiasi stato di alterazione psico-fisica.